Sicurezza raddoppiata per iMessage e Facetime

Con lo scandalo delle foto dei VIP e la successiva messa in sicurezza di iCloud, Apple estende la procedura di verifica in due passaggi anche nei servizi dedicati alla comunicazione

Sicurezza informatica: Apple estende il sistema di verifica in due passaggi anche ai servizi di comunicazione iMessage e FaceTime.

Il sistema di verifica in due passaggi, dopo l’abilitazione, renderà più difficile per i malintenzionati accedere agli account iMessage o FaceTime di terzi.

Per iniziare a comunicare non sarà sufficiente inserire ID Apple e password, ma è necessario inserire il codice ricevuto sul dispositivo di fiducia segnalato dall’utente, oppure la chiave di recupero di 14 cifre, fornita da Apple come estrema soluzione.